Diritti al cuore 2012: il corteo in viale Italia

Diritti al cuore 2013

Diritti al cuore 2011

Un momento della manifestazione del 2011

One Billion rising Sassari Febbraio 2013

La coda del corteo in viale Italia

Sassari 1° Marzo 2011

 

I Linguaggi dell’omofobia

linguaggi_omofobiaGiovedì 4 Giugno, alle ore 17:00 aula Lessing Dipartimento Scienze Umanistiche e Sociali (ex Facoltà di Lingue) via Roma 151 Sassari, MOS e Diritti al Cuore organizzano l’incontro dibattito I LINGUAGGI DELL’OMOFOBIA

Queste sono alcune delle frasi di politici, religiosi, personaggi “famosi” italiani sull’omosessualità:
“Un bacio tra donne? E’ come fare pipì per strada”. Carlo Giovanardi
“Due gay che si baciano mi fanno schifo”. Giuseppe Ciarrapico (Pdl),
“I gay sono malati, ma possono curarsi”. Romano La Russa (assessore Pdl alla Regione Lombardia),
“I gay garrotiamoli (ucciderli con la garrota stretta sul cranio ndr)” Pier Gianni Prosperini (assessore politiche giovanili Regione Lombardia)
“Matrimoni gay una sconfitta dell’umanità.” Cardinale Pietro Parolin (Segretario di Stato Vaticano)

Il volantino di Diritti al Cuore 2015

Ecco il volantino di Diritti al Cuore 2015. Si ringrazia Alberto Paba per l’adattamento grafico

volantino diritti al cuore-bianca volantino diritti al cuore volta

Diritti al Cuore entra nel vivo: cinema, dibattiti e raccolta fondi

logo Diritti al cuore 2015

La grafica di Diritti al Cuore 2015 realizzata da Alberto Paba

A un mese esatto dal corteo che chiuderà Diritti al Cuore 2015 in definizione il programma delle iniziative. Lanciato l’appello a sostenere economicamente l’iniziativa.

Mercoledì 13 Maggio dalle ore 19.30, presso il CCS Borderline in via Rockfeller 16/c, ci sarà l’assemblea aperta per l’organizzazione di Diritti al cuore 2015, manifestazione contro ogni forma di discriminazione: omofobia, razzismo e sessismo.

Ultimo incontro preparativo per Diritti al Cuore 2015

DAC2015Mercoledì 6 Maggio, dalle ore 19:30 al CCS Borderline in via Rockfeller 16/c, ultimo incontro organizzativo del comitato organizzatore di Diritti al Cuore 2015, la manifestazione contro l’omofobia, il razzismo e il sessismo.
All’ordine del giorno la definizione di una piattaforma e del nuovo slogan e la scelta della linea grafica, del percorso del corteo e delle iniziative che precederanno la manifestazione. Data l’importanza dell’incontro chiediamo a tutte le realtà coinvolte di essere presenti all’appuntamento.

Riassunto primo incontro per Diritti al Cuore 2015

Diritti al Cuore DOC41Di seguito il riassunto dell’incontro avvenuto Mercoledì 8 Aprile 2015 presso il CCS Borderline

All’incontro di mercoledì 8 Aprile hanno partecipato, oltre al MOS, noiDonne2005, Collettiva Femminista, ass. senegalese Yakaar. Si è parlato in generale della necessità, condivisa, di riprendere il percorso di incontro, confronto e contaminazione reciproca proprio di Diritti al Cuore e di impegnarsi in una giornata di festa cittadina che attraversi le diverse componenti sociali per trovarci in piazza, insieme, a dire no a tutte le forme di discriminazione e violenza

Lettera aperta per organizzazione Diritti al Cuore 2015

Diritti al Cuore DOC83Care amiche, cari amici, compagne e compagni,
a distanza di due anni dall’ultimo Diritti al Cuore, manifestazione contro l’omofobia, il razzismo ed il sessismo, crediamo che sia importante, se non necessario, rilanciare quell’idea di incontro, convivenza e contaminazione che ci ha portato per più anni consecutivi in piazza a manifestare contro tutte le forme di violenza e discriminazione.