Grazie a tutte e tutti! Ma la strada per i diritti e le libertà è ancora lunga. Ci vediamo Sabato a Cagliari

Daniele_Salis (1)Il coordinamento di Diritti al Cuore DOC ringrazia le migliaia di persone che lo scorso Sabato hanno partecipato alla manifestazione contro omofobia, razzismo e sessismo e per i diritti e le libertà di tutte e tutti.
Una grande partecipazione variegata che ha visto insieme donne, uomini, transgender, queer, single, famiglie, bambini, cani, lavoratrici, disoccupati, studenti, migranti, pensionate ecc: senza distinzione di classe, di religione, di sesso, di orientamento sessuale, di appartenenza politica. Tutte e tutti insieme per dire basta alle predicazioni di odio ed alla violenza che troppo spesso scandisce il tempo delle nostre giornate. Per dire no a qualsiasi forma di discriminazione e si alla piena cittadinanza, che significa non solo diritti formali, ma pari opportunità, giusta assistenza, piena dignità e rispetto di tutte le differenze e diversità, che rendono ognuno di noi unico e irripetibile. (altro…)

L’arcobaleno di Diritti al Cuore invade la città: in migliaia per i diritti e le libertà di tutti e tutte

Testa_corteo_dirittialcuoreMigliaia di persone hanno preso parte al corteo conclusivo di Diritti al Cuore DOC, la manifestazione contro omofobia, razzismo e sessismo arrivata alla sua sesta edizione. La minaccia di pioggia non ha fermato le tante persone desiderose di scendere di nuovo in piazza in maniera gioiosa e divertente per urlare il proprio no a tutte le forme di discriminazione, di oppressione e di violenza.

Alcuni scatti e alcuni video del grande corteo e del concerto di Sabato.

A breve il comunicato ufficiale 🙂

(altro…)

Anche il Ministero della Sindaca Sottocroce sostiene Diritti al Cuore DOC

Sindaca rottama la precedente giunta
La Sindaca mentre rottama la precedente giunta

E’ notizia di questa mattina il sostegno del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali guidato dalla Sindaca Maddalena Sottocroce alla manifestazione Diritti al cuore DOC di Sabato 18 Giugno a Sassari.

La donna, famosa per la battaglia per la pulizia della politica condotta qualche anno fa che l’ha vista uscire vittoriosa da un’aspra battaglia elettorale, ha dichiarato “I nostri dipendenti non lavorano mai, perchè dovrebbero farlo il giorno di Diritti al Cuore?”.

Dichiarazioni che hanno destato scalpore e portato ad uno scontro con gli altri sindaci che vorrebbero un Diritti al Cuore anche nelle loro città. E la risposta non si è fatta attendere “Sfido gli altri sindaci ad un duello sul palco”.
E ieri si è svolta la mitica sfida, la Sindac Race, che ha visto coinvolti le e i sindaci di tutto il territorio in una gara senza precedenti a colpi di spettacoli, gag e performance di ogni genere. (altro…)

Urgente e importante: volontarie e volontari cercasi!

Diventa anche tu volontari* di Diritti al Cuore DOC

AAAvolontariMancano solo 15 giorni a Diritti al Cuore, la manifestazione che colorerà la città di Sassari sotto la sigla Diritti, Orgoglio, Cittadinanza.
Il coordinamento ha bisogno della massima collaborazione da parte di tutte e tutti per attività di volantinaggio.
Non ci vogliono grandi capacità: solo gambe, braccia e sorriso. Vi chiediamo, se possibile, di ritagliare parte del vostro tempo libero e di dedicarlo alla causa.
I volantini sono disponibili presso il CCS Borderline, in via Rockfeller 16/c – Sassari.
Come si dice? “L’unione fa la forza”; dunque uniamoci tutt* per colpire con la freccia del nostro cupido quante più persone possibili.
L’invito è rivolto a qualsiasi cittadin* che voglia dare una mano; per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri telefonici:
– MOS 079219024
– Massimo 3408885907