La Sardegna arcobaleno in piazza il 18 Giugno a Sassari e il 25 a Cagliari

Decise le date delle due manifestazioni sarde per i diritti e le libertà di tutte e tutti: sabato 18 Giugno in piazza a Sassari con Diritti al Cuore e il 25 a Cagliari con il Sardegna Pride..

dirittialcuore_webProcede spedita l’organizzazione dei due grandi appuntamenti sardi per i diritti e le libertà di tutte e tutti che, nel mese di Giugno, attraversano l’isola da nord a sud. Le due manifestazioni sono precedute da due mesi di iniziative che prevedono cinema, teatro, seminari, dibattiti e feste di autofinanziamento.
Il percorso di Diritti al Cuore sarà incentrato sul “populismo ideologico e religioso” che incentiva l’odio e la discriminazione ma anche il business, come nel caso dell’accoglienza ai migranti o dei movimenti no gender. Il calendario non è ancora pronto ma possiamo già dare alcune anticipazioni. A Maggio incontro con Ivan Cotroneo, per la proiezione del suo ultimo film “Un bacio”, che affronta e incrocia il tema del bullismo, della discriminazione e dell’omofobia tra i ragazzi nelle nelle scuole. Sempre sullo stesso tema la proiezione di Bullied to death, del regista Giovanni Coda. Il comitato organizzativo annuncia la presenza, con uno stand, alla Cavalcata sarda di Domenica 22 Maggio e ad altre manifestazioni dei prossimi due mesi. Non ancora definite le date dei due dibattiti principali: “Omofobia e sessismo, una questione di gender“, sugli effetti che le martellanti campagne antigender e in “difesa” della famiglia hanno avuto sul percorso sardegna_pride_2016di riconoscimento dei diritti di gay e lesbiche, sull’aumento dell’omofobia ma, anche, del sessismo. Il secondo incontro “Business dell’accoglienza vs integrazione” sarà incentrato invece sul dramma dei profughi, sulla mancanza di progetti di integrazione e sullo scandalo dello sfruttamento e della corruzione sull’accoglienza. Il percorso di Diritti al cuore, manifestazione contro omofobia, razzismo e sessismo, si concluderà Sabato 18 Giugno con il corteo per le vie di Sassari e il concerto/spettacolo in piazza Tola.
Il Sardegna Pride, che quest’anno si terrà a Cagliari Sabato 25 Giugno, sarà preceduto dai 40 giorni di passione queer della Queeresima, che partiranno dalla fiaccolata contro l’omofobia del 21 Maggio, in occasione della giornata mondiale contro l’omo/transfobia (17 Maggio). Tema dominante della Queeresima 2016 è “l’intersezione delle lotte”, ovvero la trasversalità politica e sociale propria delle lotte di liberazione e per il riconoscimento dei diritti e della piena cittadinanza di tutte e tutti. I comitati organizzatori di Sassari e Cagliari sono pienamente operativi e ricercano, come sempre, volontari/e, collaborazioni e sponsor. Partecipa anche tu all’organizzazione di questi due grandi appuntamenti. Per sostenere economicamente Diritti al Cuore clicca qui, per il Sardegna Pride qui
Per info Facebook Diritti al Cuore e Sardegna Pride, sito web Diritti al Cuore e Sardegna Pride o Queeresima

Rispondi