L’arcobaleno di Diritti al Cuore invade la città: in migliaia per i diritti e le libertà di tutti e tutte

Testa_corteo_dirittialcuoreMigliaia di persone hanno preso parte al corteo conclusivo di Diritti al Cuore DOC, la manifestazione contro omofobia, razzismo e sessismo arrivata alla sua sesta edizione. La minaccia di pioggia non ha fermato le tante persone desiderose di scendere di nuovo in piazza in maniera gioiosa e divertente per urlare il proprio no a tutte le forme di discriminazione, di oppressione e di violenza.

Alcuni scatti e alcuni video del grande corteo e del concerto di Sabato.

A breve il comunicato ufficiale 🙂

Foto di Giovanni Salis e Gianpaolo Mameli

Le3 madrine Daniela Scano e M.Francesca Chiappe con le drag queen
Le madrine Daniela Scano e Maria Francesca Chiappe con le drag queen
Lo striscione delle donne di noiDonne 2005
Lo striscione delle donne di noiDonne 2005 apre il corteo
Il corteo in via Brigata Sassari
Il corteo di Diritti al Cuore all’inizio di via Brigata Sassari

 

 

 

 

 

Il sindaco Nicola Sanna con la bandiera del MOS
Il sindaco Nicola Sanna con la bandiera del MOS
Barbara Tetti, presidente MOS e Claudia Firino, ass. reg. Cultura
Barbara Tetti, presidente MOS e Claudia Firino, ass. reg. Cultura
Il corteo in viale Italia
Il corteo in viale Italia, si dirige verso l’Emiciclo Garibaldi

 

 

 

 

 

 

Il servizio di Sardegna Dies

Simonetta Spiri canta l’amore merita sul palco di Diritti al Cuore

Rispondi